top of page
  • Immagine del redattoreSergio Bombelli

Strategie di posizionamento del brand: definizione, storia ed errori da evitare

Nell'era digitale, il successo di un brand dipende significativamente dalla sua capacità di definire e mantenere una posizione distintiva nel mercato.


In questo articolo, esploreremo il concetto di posizionamento attraverso la sua definizione, la sua storia, gli elementi e le strategie per costruirlo.


Non perderti la fine dell'articolo dove scoprirai i 7 errori da non commettere quando stai lavorando al posizionamento del brand.


Di cosa ti parlerò in questo articolo

Come costruire il posizionamento di un brand - marketing digitale



1. Introduzione al posizionamento del brand


Iniziamo con una domanda fondamentale:


cos'è il posizionamento nel marketing?

Il posizionamento nel marketing è un concetto che si riferisce alla capacità di un brand di distinguersi nella mente dei consumatori rispetto ai suoi concorrenti.


In pratica, è l'arte di progettare l'offerta e l'immagine di un'azienda in modo che occupi un posto distintivo e desiderabile nella mente del target di riferimento. L'obiettivo è far sì che, quando i consumatori pensano a un determinato bisogno o desiderio, il primo marchio che viene in mente sia proprio quello che ha attuato una strategia di posizionamento efficace.


Facciamo un gioco, a quale brand stai pensando?


  • Il primo brand produce uno dei migliori smartphone in circolazione, design elegante e prestazioni di alta gamma;

  • Il secondo offre mobili funzionali e di design a prezzi accessibili da costruire una volta acquistati";

  • Il terzo è un brand che produce vetture innovative alimentate ad energia elettrica.


Se hai pensato ad Apple, Ikea e Tesla significa che queste aziende hanno fatto un ottimo lavoro di posizionamento anche con te! Se non hai pensato a questi 3 brand, scrivili in un commento alla fine dell'articolo, sono curioso di scoprirli!


Un altra cosa che devi sapere è che posizionamento non riguarda solo l'immagine esterna, ma anche come l'azienda si adatta e risponde alle mutevoli esigenze e percezioni del mercato.


È una strategia dinamica che richiede una comprensione profonda del proprio pubblico, dei concorrenti e della propria identità.


Il successo nel posizionamento di marketing non solo migliora la visibilità di un'azienda, ma può anche avere un impatto significativo sulla fedeltà del cliente e sulla percezione del brand.



2. Storia e evoluzione del posizionamento


Prima di passare al lato pratico del posizionamento è utile sapere perchè nasce questo concetto.


Esso ha iniziato a guadagnare popolarità negli anni '60, quando il mercato era saturo e i consumatori venivano bombardati da un numero sempre maggiore di scelte di prodotti e servizi.


I marketer hanno realizzato l'importanza di distinguere i loro prodotti in modi che andassero oltre le caratteristiche fisiche. In questo periodo, il posizionamento è diventato un elemento chiave nella pianificazione e nell'esecuzione delle strategie di marketing.


Negli anni, il posizionamento è evoluto per adattarsi alle mutevoli dinamiche del mercato. L'avvento di internet e dei social media ha rivoluzionato il modo in cui le aziende si posizionano. Ora, più che mai, il posizionamento di marketing si concentra sull'esperienza del cliente, sui valori del brand e sull'autenticità, oltre che sulla pura visibilità del prodotto.


Inoltre, i cambiamenti nelle aspettative dei consumatori hanno spinto le aziende a considerare aspetti che vanno oltre alle logiche di vendita come la sostenibilità, l'inclusività e l'impegno sociale.


Di conseguenza, il posizionamento oggi non è solo una questione di come un prodotto o un servizio si distingue, ma anche di come l'intera filosofia e le pratiche aziendali risuonino con il pubblico target. Questo approccio olistico al posizionamento di marketing è un riflesso della crescente complessità e interconnettività del nostro mondo.



3. Posizionamento di marketing vs Posizionamento sui motori di ricerca


Il termine "posizionamento" nel marketing e nei motori di ricerca si riferisce a due concetti correlati, ma distinti. Il posizionamento di marketing si concentra sulla creazione di un'immagine unica e memorabile di un brand o prodotto nella mente dei consumatori.


Il posizionamento sui motori di ricerca, noto anche come SEO (Search Engine Optimization), mira a migliorare la visibilità online di un brand o prodotto nei risultati di ricerca. Questo aspetto del marketing digitale si occupa di ottimizzare i contenuti web per ottenere un posizionamento elevato nei risultati dei motori di ricerca, come Google. Le strategie SEO includono l'impiego di parole chiave pertinenti, la creazione di contenuti di alta qualità, l'ottimizzazione tecnica del sito e lo sviluppo di una strategia di link building efficace.


Nonostante siano distinti, il posizionamento di marketing e quello sui motori di ricerca sono strettamente interconnessi. Una solida strategia di posizionamento di marketing può amplificare l'efficacia delle iniziative SEO.



4. Elementi chiave del posizionamento di marketing


Un posizionamento di marketing efficace si basa su tre pilastri fondamentali: identificazione del pubblico target, differenziazione del prodotto o servizio, e costruzione di una proposta di valore unica.

  • Identificazione del pubblico target: conoscere il proprio pubblico è il primo passo verso un posizionamento di successo. Questo implica capire non solo le caratteristiche demografiche, ma anche le motivazioni, i bisogni, le preferenze e i comportamenti del proprio target. Questa comprensione approfondita permette di adattare la comunicazione e l'offerta in modo da risuonare con il pubblico specifico.

  • Differenziazione del prodotto o servizio: la differenziazione si riferisce alla capacità di distinguere il proprio prodotto o servizio dai concorrenti. Questo può essere realizzato attraverso l'innovazione, caratteristiche uniche, qualità superiore, design, o anche attraverso la percezione del brand. L'obiettivo è creare una ragione convincente per cui i consumatori dovrebbero scegliere la tua offerta rispetto a quella dei tuoi concorrenti.

  • Costruzione di una proposta di valore unica: la proposta di valore è il cuore del tuo posizionamento. Si tratta di un'affermazione chiara e concisa che spiega come il tuo prodotto o servizio risolva un problema o migliori la vita del tuo pubblico target, e perché sia la scelta migliore sul mercato. Una proposta di valore efficace è specifica, diretta, e facile da comprendere.



5. Strategie di posizionamento efficaci


Ok, ma come faccio a creare un posizionamento per il mio brand?

Una volta compresi gli elementi chiave del posizionamento, è importante sviluppare strategie che li mettano in pratica efficacemente.

  1. Analisi dei concorrenti e del mercato: comprendere il paesaggio competitivo aiuta a identificare le opportunità e le minacce nel proprio settore. Questo include analizzare ciò che i concorrenti stanno facendo bene e dove mancano, in modo da poter trovare spazi unici per posizionarsi.

  2. Tecniche per un posizionamento distintivo: una volta identificato il proprio spazio nel mercato, si possono adottare tecniche come la narrazione e il storytelling per raccontare la storia del brand in modo che risuoni con il pubblico. Le campagne di marketing dovrebbero essere mirate a costruire una connessione emotiva con il pubblico, evidenziando i valori e le esperienze che il tuo prodotto o servizio offre.

  3. Utilizzo di narrazione e storytelling: la narrazione è un potente strumento di marketing che può aiutare a stabilire un legame emotivo con il pubblico. Una storia ben raccontata può rendere il tuo brand memorabile e aiutare i consumatori a identificarsi con i tuoi valori e la tua missione.

Questi passaggi aiutano a creare un posizionamento solido e distintivo nel mercato, che non solo attira l'attenzione ma costruisce anche fedeltà e fiducia a lungo termine con il pubblico.



6. Case Studies: esempi di successo nel posizionamento di marketing


Esaminare casi di studio di successo nel posizionamento di marketing offre una visione pratica di come le teorie e le strategie possono essere applicate con successo nel mondo reale. Ecco alcuni esempi illustri:


Apple - innovazione e design: Apple è un esempio eccellente di posizionamento attraverso l'innovazione e il design. L'azienda si è distinta per la sua capacità di combinare tecnologia avanzata con un design estetico e una user experience intuitiva, posizionandosi come un marchio premium e rivoluzionario nel settore tecnologico.

Posizionamento Apple - design e tecnologia

Tesla - sostenibilità e tecnologia avanzata: Tesla ha ridefinito il mercato automobilistico con il suo focus sull'innovazione sostenibile. Il suo posizionamento si basa sull'essere all'avanguardia nella tecnologia dei veicoli elettrici, attirando consumatori attenti all'ambiente e appassionati di tecnologia.

Posizionamento Tesla - Sostenibilità e tecnologia avanzata

Nike - prestazioni e ispirazione: Nike ha saputo posizionarsi come un marchio non solo di abbigliamento sportivo, ma anche come fonte di ispirazione e motivazione per atleti e individui attivi. La loro comunicazione, incentrata su "Just Do It", enfatizza il superamento dei limiti personali e l'empowerment.


Posizionamento brand Nike - prestazioni e ispirazione:

IKEA - design accessibile: IKEA si è affermata nel mercato dell'arredamento offrendo soluzioni di design a prezzi accessibili. Il suo posizionamento unico combina convenienza, funzionalità e un'estetica moderna, rendendola popolare tra un vasto pubblico.


Posizionamento brand IKEA - design accessibile


Starbucks - esperienza del caffè: Starbucks ha trasformato la bevuta di un caffè in un'esperienza. Il loro posizionamento si concentra sull'offrire un'atmosfera confortevole e personalizzata, oltre a una varietà di opzioni di alta qualità, rendendo ogni visita a Starbucks più di una semplice pausa caffè.



Posizionamento brand starbucks - esperienza del caffè e coworking


Questi esempi mostrano come un posizionamento di marketing efficace possa trasformare un marchio e stabilire un'identità distintiva nel mercato. L'analisi di questi casi di successo offre intuizioni preziose su come le aziende possono utilizzare strategie innovative e mirate per distinguersi e costruire una base di clienti fedeli.

7. Errori comuni nel posizionamento


Non fare questi errori:

  • Mancanza di differenziazione chiara: uno degli errori più comuni è non riuscire a distinguersi in modo significativo dai concorrenti. Un posizionamento efficace richiede un'offerta unica che sia chiaramente diversa da quella degli altri sul mercato.

  • Incoerenza nel messaggio del brand: l'incoerenza tra ciò che un'azienda promette e ciò che effettivamente offre può danneggiare la sua reputazione e fiducia. È fondamentale che il messaggio di marca sia coerente in tutte le piattaforme e punti di contatto con il cliente.

  • Sottovalutazione delle esigenze del cliente: non comprendere adeguatamente le esigenze e i desideri del pubblico target può portare a strategie di posizionamento inefficaci. L'empatia e la comprensione profonda del cliente sono essenziali per un posizionamento riuscito.

  • Non adattarsi ai cambiamenti del mercato: il mercato è in continua evoluzione, e ciò che funziona oggi potrebbe non essere efficace domani. Le aziende devono essere flessibili e pronte a adattare il loro posizionamento in risposta ai cambiamenti di mercato e alle tendenze emergenti.

  • Confusione del messaggio: un messaggio di posizionamento troppo complicato o confuso può non risuonare con il pubblico. La chiarezza e la semplicità sono fondamentali per trasmettere efficacemente il valore del brand.

  • Ignorare il feedback dei clienti: non prestare attenzione al feedback dei clienti può portare a un posizionamento scollegato dalle reali esigenze del mercato. È essenziale ascoltare e integrare il feedback per affinare e migliorare il posizionamento.

  • Eccessiva focalizzazione sui concorrenti: mentre è importante essere consapevoli dei concorrenti, focalizzarsi troppo su di loro può distogliere l'attenzione dallo sviluppo di un posizionamento autentico e centrato sul cliente.


Nella nostra esplorazione del posizionamento di marketing, abbiamo scoperto come questo concetto sia fondamentale per il successo di un brand nell'era digitale.

Dal comprendere il pubblico target alla creazione di una proposta di valore unica, fino all'importanza del posizionamento sui motori di ricerca, abbiamo toccato tutti gli aspetti cruciali che rendono un brand distintivo e memorabile.


Il viaggio per raggiungere un posizionamento efficace può essere complesso e sfidante, ma è anche incredibilmente gratificante. La chiave è costruire una strategia che non solo elevi il tuo brand, ma che crei anche una connessione duratura con il tuo pubblico.


Se stai cercando supporto per navigare in questo percorso, per definire o rafforzare il posizionamento del tuo brand, sono qui per aiutarti.


Contattami per iniziare il tuo viaggio verso un posizionamento di successo. Insieme, possiamo trasformare la tua visione in una realtà tangibile, rendendo il tuo brand non solo riconosciuto, ma anche preferito e scelto dai tuoi clienti. Non aspettare, inizia oggi a dare al tuo brand la voce e la presenza che merita nel mercato.




Comments


bottom of page